domenica 21 maggio 2017

Estoni indipendenti a 23 anni e mezzo, Italiani indipendenti a 30 anni

Una statistica pubblicata da Eurostat pochi giorni fa, relativamente all'anno 2016, ha rivelato che l'età media dei giovani estoni che vanno via da casa di mamma e papà è di 23,6 anni, mentre quella dei giovani italiani è di 30,1 anni. 
La mappa illustrativa si riferisce al solo spazio dell'Unione Europea. La tabella, contenente i dati dei 9 anni dal 2008 al 2016 incluso e comprensiva anche di Macedonia e Turchia, rivela inoltre che l'andamento in Estonia rende indipendenti i giovani sempre prima (da 24,8 anni nel 2008 a 23,6 nel 2016), mentre in Italia avviene il contrario (da 29,7 anni nel 2008 a 30,1 anni nel 2016).

domenica 23 aprile 2017

L'area forestale in Estonia continua ad aumentare

Un inventario dell'Agenzia Estone dell'Ambiente ha fatto registrare un incremento della crescita forestale, in linea con quanto era stato rilevato nel 2016. 
L'Estonia dunque nel 2016 aveva 2,31 milioni di ettari di superficie totale delle foreste, il che costituisce il 53,09% della superficie totale del Paese (fatta eccezione per il lago dei Ciudi ed il Võrtsjärv). Rispetto al 2015, la superficie totale delle foreste è aumentata di circa 300 chilometri quadrati. Le foreste di pini hanno rappresentato il 31,8%, le foreste di betulle il 29,5% e le foreste di abeti il 18,5% della superficie forestale totale. 
Il Centro Forestale dello Stato (RMK) gestisce 1,05 milioni di ettari (il 45,7% della superficie totale delle foreste), mentre la restante parte appartiene ad altri proprietari. 
La riserva forestale in Estonia ha raggiunto 476 milioni di metri cubi solidi, 0,9 milioni di metri cubi solidi superiori al 2015. L'incremento annuale della foresta, 16,0 milioni di metri cubi solidi, è stato più alto di 0,2 milioni di metri cubi rispetto al 2015.

Una giovane foresta di pini in crescita in Estonia (Foto: Virgo Siil)